Il Bianchini di Terracina è la prima Plastic Free School della provincia di Latina

 

L’ITS A. Bianchini di Terracina è la prima Plastic Free School della provincia di Latina e una delle prime nel Lazio.

Il tutto grazie a borracce in acciaio inox a doppio logo Legambiente Terracina – Acqualatina, e alla consegna da parte dell’Istituto stesso di tessere nominative per l’attivazione di eleganti dispensatori di acqua pubblica filtrata predisposti dall’Istituto con il supporto di WaterStore Acqua alla Spina di Alessandro Sacchetti.

“Qui la plastica viene completamente bandita – spiega il dirigente scolastico dell’ITS A. Bianchini, Maurizio Trani –  grazie al percorso di sensibilizzazione e approfondimento tecnico e scientifico che abbiamo svolto negli ultimi due anni con Legambiente Terracina e la Rete Plastic Free Beaches Terracina, di cui siamo stati tra i primi e entusiasti sottoscrittori. Stiamo già lavorando per emanare una modifica al Regolamento di Istituto nella quale si vieterà l’utilizzo e la distribuzione della plastica monouso nella mia scuola già a partire da questo anno scolastico”.

La cerimonia di consegna si è svolta il 14 ottobre presso l’Aula Magna dell’ITS A. Bianchini di Terracina.

Presenti il vicepresidente della Provincia di Latina Vincenzo Carnevale, il sindaco di Terracina Roberta Tintari, il dirigente scolastico Maurizio Trani, l’amministratore delegato di Acqualatina SpA Marco Lombardi, il consigliere di amministrazione di Acqualatina, Alessandro Cerilli e del vicepresidente di Legambiente Terracina “Pisco Montano” Gabriele Subiaco.

 Leggi articolo su latinaQuotidiano.it

https://www.latinaquotidiano.it/il-bianchini-di-terracina-e-la-prima-plastic-free-school-della-provincia-di-latina/

Vedi il video dell'evento: https://youtu.be/Is6kkIOFt4U

 

Riferimenti

via Pantanelle snc -04019 Terracina - Latina

+39.0773.724011

E-mail: LTTD04000L@istruzione.it
PEC: lttd04000l@pec.istruzione.it

Social

Chi Siamo

L’Istituto Statale Tecnico “Arturo Bianchini” di Terracina è una scuola democratica e pluralista. Promuove una formazione culturale e professionale che valorizzi le inclinazioni e capacità dello studente e ne agevoli l’inserimento sociale nella piena considerazione delle sue aspirazioni.